La scivolata non ci voleva!

Dopo la rocambolesca gara del Gran Premio di Australia, anche a Sepang la classe cadetta si è distinta per una serie impressionante di cadute, molte in successione, e una bandiera rossa a chiudere la gara con 4 giri in anticipo. Un sfida ad eliminazione che ha coinvolto anche Niccolò Antonelli. Nicco, che scattava dalla sesta casella in griglia, è partito bene recuperando posizioni e portandosi sul gruppo di testa. Al sesto giro, quando si trovava in terza posizione, il pilota romagnolo è scivolato,per evitare una chiazza d’acqua. Nicco è poi riuscito a riprendere la gara ed ha tagliato il traguardo in dodicesima posizione.

Niccolò Antonelli: “Oggi si poteva ottenere un bel risultato ma sono scivolato per evitare una chiazza d’acqua. Ci potevo passare sopra, ma ho preferito  andare fuori traiettoria ed è stato peggio: mi si è chiuso il davanti e sono caduto. Ho poi ripreso la gara e ho concluso dodicesimo portando a casa qualche punto ma, ovviamente, non sono contento”.

.

2016-10-30T13:09:31+00:00 30 ottobre 2016|

BIOGRAFIA

La stagione 2017 vede Niccolò in sella alla KTM ufficiale del Team Red Bull Ajo Racing.
Il progetto moto KTM si dimostra più difficile del previsto.

Leggi tutto

GALLERY